Translate

martedì 8 luglio 2008

Toccata e fuga

Ecco la mia avventura odierna:
esco di casa ed imbocco la strada secondaria che porta da Goon-Docks ad Astoria con il mio Atala Mexico 50 gti per un colloquio come apprendista ripetizionista;
dopo un'amabile conversazione pressappoco di un'ora riaccendo il cavallo d'acciaio per fare un rapido ritorno a casa.
Imbocco la curva verso destra in corrispondenza dei bungalow e nel farlo do un'occhiata alla via che s'immette perpendicolarmente a sinistra...con sgomento noto un'utilitaria bianca che reca minacciosa una dicitura maiuscola blu sulla fiancata.
I SHHBIRRI!!
Scalo una marcia e dai 40 all'ora affannosamente accelero mentre il mio cuore fa altrettanto;
mi bevo il rettilineo in appena 30 secondi e mi fiondo con una sterzata violenta di 90 gradi nel viottolo campestre con la speranza di confordermi nella vegetazione (notare il colore mimetico del fido 2 ruote).
Entro dal cacello posteriore della mia tenuta e camuffo il camuffabile, compreso l'abbigliamento tecnico che avevo addosso (ciabatte moda mare portofino, pantaloncini modello espana 82 e maglietta anti vento).
salgo sulla torretta di controllo e non scorgo nessun copricapo sospetto..ce l'ho fatta!bastardi non mi avrete mai!
Missione compiuta

p.s. solo due ore dopo scoprirò che non era la municipale bensì la guardiapesca.
sarà per la prossima volta

2 commenti:

cyacya ha detto...

ha ha ha....la prossima volta, portati gli occhiali moda mare, almeno riconosci la stricca e il colore gusti...a te se ndata ben mia de chel poco...;D

Mark Von Manten ha detto...

Ih Ih Ih...hai gabbato i shbirr...ih ih ih!