Translate

domenica 13 dicembre 2009

Dome DCF1 Black buffalo Endurance

Guardando un video sugli hilights della 8 ore di suzuka '85
ho notato una moto bianca con il numero 12 di cui avevo già pubblicato una foto, sperando che qualcuno avesse qualche informazione a riguardo.



Nella classifica finale risulta 38esima con i piloti
Hiroo TAKEMURA(JPN) e
Vesa KULTALAHTI(SWE)
del "TEAM DOME with Super Monkey"
sotto il nome di "Dome DCF1".
L'azienda giapponese fondata nel '65 (dome significa sogno di bambino)
si occupa da sempre di prototipi auto, negli ultimi anni si è specializzata nella lavorazione della fibra di carbonio e nelle energie alternative.
Della moto in questione, da quel poco che si vede
sembra essere motorizzata col 4 cilindri cbx 750, mentre la ciclistica pare piuttosto convenzionale, anche se la particolare forma del trave centrale del telaio potrebbe essere in carbonio (purtroppo nel sito non c'è alcuna descrizione a riguardo).
Decisamente caratterizzante la carenatura integrale che lascia scoperte solo le ruote e una piccola porzione centrale.

2 commenti:

Superpantah ha detto...

Bravo, l'hai covata. Interessante, non la conoscevo.
Ciao

Superpantah ha detto...

ops... volevo scrivere "scovata" ovviamente, non essendo un'uovo :-))